logo orizzontale

Cercasi giocattolo da portare in corsia

Ho vissuto l’ultimo anno della mia vita in un ospedale e, sebbene abbia trovato degli ottimi professionisti in ogni settore, un ospedale non è proprio il luogo dove vorrei trascorrere le mie vacanze.
Ricordo i reparti, gli odori, le luci, i rumori; ricordo chi piangeva di gioia, chi di dolore. Mi accorgo di ricordare molto, tanto.
L’ospedale, lo sappiamo, non è un luna park.
Però, per fortuna, c’è anche chi cerca di migliorare e rendere gradevoli perfino luoghi come gli ospedali: ci sono i volontari dell’associazione “Rinascendo” che tentano di portare un sorriso ai tanti bambini costretti in un letto d’ospedale.
I volontari avevano raccolto dei giocattoli da donare a Natale ai bambini del reparto di pediatra dell’ospedale Garibaldi di Nesima di Catania; purtroppo (accade anche questo)
la gioia di questi bimbi rischia di essere delusa perché alcuni insensibili hanno rubato i giochini finora raccolti con tanta cura e impegno.
A questo punto l’associazione ci chiede di partecipare alla gioia di questi bimbi, ci essere di essere protagonisti del loro Natale in un letto d’ospedale e ci invita a donare dei giocattoli, anche usati.

img_8719

 

Che ne dite, mi aiutate?
Facciamo felici questi bambini? Facciamo che il loro sorriso sarà il nostro sorriso?
Se volete essere piccoli angeli del Natale, contattatemi tramite il blog, Facebook, Instagram o inviando una mail a francescaputrino3@gmail.com

Facebook
Pinterest
Twitter
LinkedIn
Email

Commenti

Rispondi

happy-woman-walking-on-beach-PL6FA7H.jpg

SanFair Newsletter

The latest on what’s moving world – delivered straight to your inbox