M’arricrìu: melanzane con lo chef Peppino DF

M’arricrìu

Forse, per i non siciliani, non sarà di facile comprensione il verbo “arricriare”, ma la scelta non è stata casuale, anzi. Per noi gente del Sud, questo è un verbo di utilizzo complesso, perché il dialetto, di ogni dove, possiede il fascino e la forza di contenere in sé un mondo di significati. Arricriari è per noi un senso di totale appagamento e soddisfazione.

Ed ecco che:

M’arricrìu vuole essere uno spazio gustoso e colorato.
M’arricrìu vuole rallegrare i vostri sensi in ogni senso, perché è questo quello che il cibo fa: nutre corpo e anima.
Uno scrigno di ricette tradizionali e insolite sperando di stimolare la vostra curiosità culinaria.

Melanzane Ripiene:

Ingredienti per 4 persone

  • Melanzane piccole 12
  • Carne di bovino tritata 500g
  • Scalogno 2
  • Polpa di pomodoro 1 barattolo
  • Semi di finocchio q.b.
  • Semi di cumino q.b.
  • Vino rosso mezzo 1 bicchiere
  • Peperoncino q.b.
  • Aglio 1
  • Basilico q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Pane raffermo 250g
  • Timo q.b.

carne-tritata-per-sugo-o-polpette-100-bovino

image polpa-di-pomodoroscalogno

 

vino-rosso-e1393410158983aglio

 

 

semi-aromatici_2589pane_raffermo_usi

 

 

 

 

 

 

Preparazione

1. Prendere le melanzane, tagliare la parte superiore e togliere un po’ di polpa con uno scavino per creare una zona dove metteremo la carne. Salare le melanzane con sale grosso e metterle in uno scolapasta per far scaricare l’amaro che possono avere.
2. Tagliare lo scalogno finemente e farlo saltare in una padella abbastanza grande con i semi di finocchio precedentemente macinati in un mortaio e tostati in un filo d’olio, sfumare lo scalogno con mezzo bicchiere di vino, dopo aver fatto appassire lo scalogno aggiungiamo a piccoli pezzi la polpa di melanzana e ultimiamo la cottura di quest’ultima aggiungendo sale e pepe nero q.b.
3. Nella stessa padella dopo aver cucinato e tolto lo scalogno con i pezzi di melanzana, mettiamo un filo di olio nella padella e tostiamo i semi di cumino precedentemente pestati al mortaio e un po’ di peperoncino, aggiungiamo la carne e facciamo saltare il composto a fiamma viva fino a che la carne non risulta ben rosolata sfumare con mezzo bicchiere di vino rosso e aggiungere il sale.
4. Unire i due composti nella stessa padella e saltarli per qualche minuto, aggiungere qualche cucchiaio di salsa di pomodoro che precedentemente abbiamo fatto cucinare con dell’aglio, del basilico e un filo d’olio.
5. Sul fondo di una pirofila mettiamo la salsa rimanente e adagiamo le melanzane, riempiamole con il composto di carne e aggiungere un filo d’olio su di esse, mettiamo la pirofila in forno, precedentemente riscaldato, a 180° per circa 30 minuti, facendo attenzione a coprirle per i primi 25 minuti con un foglio di carta d’alluminio per poi toglierlo per gli ultimi 5 min.
6. togliere le melanzane dal forno e mettere su ognuno di esse il pangrattato precedentemente grattugiato grossolanamente con del timo e del parmigiano, un filo d’olio e rimettiamo le melanzane in forno per altri 5 minuti con il grill.

 

 

 

GIUSEPPE DI FINI,

classe 1982, cuoco mancato.

Cresciuto fin da piccolo tra i fornelli con mamma, zia e nonna che, dalle grandi alle piccole occasioni, cucinano per ore intere, ha reso inevitabile  coltivare la passione del buon cibo e della buona cucina.
Non ha mai preso nessun titolo o certificato che attestasse la sua bravura in quanto cuoco, semplicemente perché la sua è una passione che ama condividere con chi lo vuole, senza imporsi.
Per questo il suo lavoro e i suoi studi ingegneristici  sono lontani da fuochi, pentole e schiumarole così come gli altri hobby che coltiva come il diving e l’escursionismo.
Però, non nega quanto lo renda felice, condividere, non solo con amici e familiari, i “trucchi culinari” della nonna durante le sue cene come cuoco domicilio e sulla sua pagina Facebook.

image

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email

Commenti

Rispondi

happy-woman-walking-on-beach-PL6FA7H.jpg

SanFair Newsletter

The latest on what’s moving world – delivered straight to your inbox